RTS - RADIO TERLIZZI STEREO

Twitter

Lettori fissi

Powered by Blogger.
venerdì 28 ottobre 2011

postheadericon Queen: album di inediti di Freddie Mercury&Co. in pubblicazione

Annuncio a sorpresa dei Queen: è in lavorazione un nuovo album contenente demo mai pubblicate, interpretate da Freddie Mercury.
Secondo le dichiarazioni del chitarrista Brian May, lui e il batterista Roger Taylor starebbero selezionando alcune tracce tra le tante inedite, registrate da Mercury prima della sua scomparsa, le quali andrebbero a comporre un disco di prossima pubblicazione.
Oltre a questo, May ha affermato di voler dare un seguito a We Will Rock You, il musical pensato ed ideato da Ben Elton.

"Le canzoni ci sono, ora si tratta di trovare la giusta produzione”, ha detto l’artista.

Intanto ai prossimi MTV Europe Music Award, i Queen riceveranno il premio speciale Global Icon Award.
Un'altra novità è quella che terranno in Irlanda del Nord una "una performance speciale" ( come loro stessi l'hanno definita) per festeggiare i 40 anni dalla formazione del gruppo.
"Negli ultimi quattro decenni", ha detto Bruce Gillmer di Viacom International Media Networks, "i Queen hanno avuto un impatto indelebile sul panorama della musica pop. Il gruppo viene appassionatamente venerato in tutto il globo sia dai fan sia dai musicisti".

postheadericon La Puglia come non l'avete mai sentita


Vi parliamo brevemente di un'iniziativa di Repubblica che riguarda la nostra terra, ma nello specifico la nostra musica.
XL di Repubblica del mese di Novembre regala un fantastico CD: Puglia Sounds Now, nato da varie collaborazioni e fortemente voluto da Puglia Sounds, Unione Europea, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese.
Il cd è una raccolta tutta pugliese, con 18 successi, ognuno di una band emergente diversa: Boom da bash, Serpenti, La Fame di Camilla, Camillorè, U'Papun e tanti tanti altri.
Recatevi in edicola e date valore alla nostra terra!
giovedì 27 ottobre 2011

postheadericon CD cover BOB DYLAN per Amnesty International


Il titolo dell'album sarà "Chimes of freedom: songs of Bob Dylan honoring 50 years of Amnesty International" e raccoglierà tantissimi pezzi reinterpreati da grandissimi della musica internazionale come Adele, Patti Smith, Sting e tanti altri.
Adele prende parte con "Make you feel my love", inclusa nel suo primo album "19"(album ancora in classifica nonostante siano passati 2 anni dalla sua uscita)
La tracklist ufficiale non è ancora stata comunicata; tutti attendono impazienti visto che non capita tutti i giorni di avere grandissimi pezzi reintepretati da grandissime voci.
venerdì 21 ottobre 2011

postheadericon MUSE: nuovo album nell'ottobre 2012

Secondo le indiscrezioni di Anthony Addis, manager dei Muse, il nuovo album del Power Rock Trio dovrebbe vedere la pubblicazione esattamente tra un anno; ha riferito che Matt & Co. possono contare su tante idee, tanto materiale e, nonostante gli innumerevoli impegni, continuano a comporre.
Qualche mese fa il bassista del gruppo, Chris Wolstenholme, aveva dichiarato:
 "A settembre e ottobre saremo in studio a scrivere i brani per il nuovo disco"
Poco prima Dominic Howard della band aveva detto: "Matt recentemente mi ha fatto vedere un po' di accordi. Chi lo sa, forse (l'album) potrebbe essere di rock più soft, ma poi dipende da me e da Chris farlo nuovamente heavy. Una ninnananna di heavy rock! Ma sono sicuro che, in qualche modo, progrediremo".
martedì 18 ottobre 2011

postheadericon R.E.M. : Nuovo singolo prima dello scioglimento


Prima di abbandonare le scene musicali, i R.E.M pubblicano un nuovo singolo intitolato "We all go back to where we belong"
Il brano è disponibile e prenderà parte della doppia raccolta che verrà pubblicata il 15 novembre "Part lies, part heart, part truth, part garbage 1982-2011"; questa raccoltà ripercorrerà tutta la carriera della band attraverso 40 canzoni
Dichiara Mike Mills: "Ripercorrere i nostri ricordi e la musica di oltre tre decenni è stato un lavoraccio, ma alla fine ci è sembrato che queste canzoni tracciassero una linea naturale lungo questi 31 anni di lavoro insieme".
Gli altri inediti contenuti nella raccolta, oltre a quello già citato, saranno "A month of Saturdays", "Hallelujah".
venerdì 14 ottobre 2011

postheadericon Paul McCartney in concerto: 2 date in Italia

L'ex Beatle ha annunciato le due date italiane del suo "On the run tour", che prevederà 11 eventi in varie città europee; tutto il tour si concluderà a Liverpool, ma si aprirà in Italia: si esibirà infatti il 26 novembre all'Arena di Casalecchio di Reno (BO) ed il 27 Novembre al Forum di Assago.
Tutti i biglietti sono disponibili sul circuito TicketOne.

postheadericon GOOGLE: nuovo servizio musicale in arrivo

Dopo i tantissimi servizi che già offre, Google si butta sul mercato musicale.
Secondo i rumors infatti, a breve sarà lanciato il nuovo servizio per la vendita di musica digitale. Amazon ed Apple ora avranno un nuovo avversario.
Secondo le poche notizie trapelate, il catalogo musicale avrà, almeno per la fase iniziale, una larga raccolta di musica indipendente, alla quale verrà aggiunta la musica "con etichetta" una volta raggiunto l'accordo con la major discografiche.
Gli accordi non son stati ancora raggiunti in quanto, secondo le case discografiche, il servizio di digital locker offerto da Google non protegge e non offre garanzie contro la pirateria. Attualmente l'unica major vicino alla firma dell'accordo sarebbe la EMI, che annovera tra gli artisti principali Coldplay, Katy Perry e Pink Floyd.
martedì 11 ottobre 2011

postheadericon Radiohead: TKOL RMX 1234567

Un evento unico nel suo genere: stasera a partire dalle ore 20, in diretta streaming, la presentazione del nuovo album dei Radiohead, TKOL RMX 1234567.
TKOL = The King of Limbs
RMX = Remix
1234567 = 7 Album che precedono l'attuale
La serata verrà trasmessa in diretta dal Boiler Room (London) ; assieme a Thom Yorke alla consolle ci saranno Jamie XX,Caribou, Lone e Illum Sphere: realizzerano una vera e propria jam session  che sarà possibile vedere in streaming sul sito del locale e su quello ufficiale dei Radiohead.
lunedì 10 ottobre 2011

postheadericon U2, ipotesi sul prossimo tour

Dopo un tour leggendario, lo'astronave degli U2 ha toccato terra per l'ultima volta lo scorso 30 luglio a Moncton, Canada, dopo due anni di tour e incassi per circa 700 milioni di dollari.Tutto il tour, come da anni succede, ha avuto come show director Willie Williams.
La rivista "Live Design" ha incontrato Williams, che alla domanda su come vedesse il tour appena terminato ha risposto

"Sono ben conscio che i tour di musica rock non terminano poco alla volta; vanno avanti a tutto vapore fin quando non si sbatte la testa contro il muro di mattoni dell'ultimo concerto. Ne possono risultare dei feriti, quindi, con una cosa monumentale come il 360° Tour, ho deciso di prendere l'ultimo mese circa con tranquillità. Guardando lo show ogni sera, ho cercato di convincermi che queste erano le ultime occasioni in cui questa cosa straordinaria sarebbe esistita e che, presto, sarebbe andata via per sempre. Come quando si finisce la scuola, adesso entriamo nel mondo con la sensazione che un nuovo capitolo della vita è iniziato. Siamo più vecchi, più saggi, e cerchiamo lavoro. Qualcuno ha detto che questa è stata la "Pechino olimpica del rock" nel senso che, se da una parte è stato il punto più alto, dall'altro è anche la fine di un qualcosa.Non riesco a pensare ad altri così coraggiosi da azzardare ciò che è richiesto per emulare questo tipo di tour design, a meno che i Pink Floyd o gli Stones riemergano per fare un altro giro del mondo. Per quanto riguarda gli U2, stiamo già parlando del prossimo e sono elettrizzato per le idee e per il potenziale. E' buffo, perché per il Zoo TV Tour la gente chiedeva: 'E come fai a fare il capitolo successivo?'. E io rispondevo: 'Beh, il prossimo tour sarà più grosso'. Ed effettivamente fu così. Però stavolta non credo di poter fare questo genere di promessa".

Sicuramente, anche se con meno mezzi, gli U2 non deluderanno di certo i fan.
sabato 8 ottobre 2011

postheadericon TRIBUTO A JOHN LENNON

John Lennon e Yoko Ono
Il prossimo 15 novembre sarà pubblicato il "The 30th Annual Lennon Tribute, live from Beacon Theatre NYC", un disco nel quale sono state reinterpretate da grandissimi artisti, canzoni di John Lennon e dei Beatles, per una buona causa; infatti tutto il ricavato verrà devoluto in beneficenza alla Croce Rossa Giapponese, punto di forza per la ricostruzione del Giappone abbattuto dal Terremoto di qualche mese fa.


Joe Raiola, promoter del tributo e produttore, ha detto: "La musica e il messaggio di John continuano ad essere grande fonte di ispirazione per la gente di tutto il mondo, ma nel cuore dei newyorkesi hanno un posto speciale, un posto che si ravviva in maniera terribilmente emotiva ad ogni tributo". Per ora l'album sarà commercializzato esclusivamente come download.

SCALETTA "The 30th annual John Lennon tribute, live from the Beacon Theatre NYC" Aimee Mann, "Jealous guy"
Jackson Browne, "You've got to hide your love away"
Patti Smith and Tony Shanahan, "Oh Yoko"
Meshell Ndegeocello, "God"
Alejandro Escovedo, "Help!"
Shelby Lynne, "Mother"
Martin Sexton, "Working class hero"
Joan Osborne, "Hey bulldog"
Taj Mahal and Vusi Mahlasela, "Watching the wheels"
Keb' Mo', "In my life"
Taj Mahal with Deva Mahal and Steph Brown, "Come together"
Bettye LaVette, "The word"
Rich Pagano, "Power to the people"
Kennedys, "And your bird can sing "
Playing For Change Band, "Instant Karma".
sabato 1 ottobre 2011

postheadericon WE ARE THE CHAMPIONS, la canzone più orecchiabile del mondo

Secondo uno studio effettuato dagli scienziati della Goldsmith University, la canzone più orecchiabile al mondo è We Are The Champions dei Queen.
Lo studio è stato portato avanti tenendo in considerazione tutti gli elementi che rendono memorabile una canzone; gli stessi scienziati hanno ascoltato un migliaio  di volontari canticchiare varie canzoni ed unendo i risultati hanno compilato una classifica dei 10 successi più orecchiabili.

Le prime 4 posizioni:
1 - We are the champions - Queen
2 - Y.M.C.A. - Village People
3 - Fat Lip - Sum 41
4 - The final countdown - Europe

Secondo il dottor Daniel Mullensiefen" ogni successo dipende dalla matematica, dalla scienza, dalla ingegneria e dalla tecnologia in quanto dietro ad ogni pezzo molto orecchiabile c'è "una speciale combinazione di neuroscienza, matematica e psicologia conoscitiva".

Queen

  

postheadericon Smashing Pumpkins, fine del gruppo se Oceania fa flop

Billy Corgan, frontman degli Smashing Pumpkins, nelle sue ultime dichiarazioni ha lasciato intendere ai fans del gruppo che se Oceania dovesse rivelarsi un fallimento in termini di vendite e attenzione da parte del pubblico, il gruppo smetterà di produrre e metterà la parola FINE ad una grande carriera di successi.


Billy Corgan ha dichiarato
"Se saremo ancora capaci di catalizzare l'interesse dei fan e di farli venire ai nostri concerti immagino che i prossimi tre o quattro anni saranno davvero interessanti per la band.Se invece 'Oceania' dovesse sbattere contro lo stesso muro di disinteresse contro il quale si sono scontrati altri nostri lavori più recenti, allora credo sia il caso di fare un passo indietro e rimettere in discussione il gruppo e i progetti per il futuro. Perché continuare facendo finta di nulla sarebbe come impiegare un'incredibile quantità di energia solo per gettare un sassolino nell'oceano".


Gli Smashing Pumpkins si esibiranno in Italia il 28 novembre al Forum di Assago ed il giorno successivo al PalaFabris di Padova

Billy Corgan